Missione

Foto bimbo in incubatriceLa Missione del U.O. di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale, intesa come ragion d'essere e come valori cui si ispira, è:
• Contribuire a mantenere la capacità di attrazione nel “percorso parto” elevando ulteriormente la qualità dell’ assistenza medico-infermieristica, sia per quanto riguarda il neonato fisiologico che patologico.
• Offrire all’utenza della città e provincia di Milano, nonché alla popolazione della Regione Lombardia, assistenza e cure specializzate al momento del parto, durante la degenza al Nido e l’attuazione di programmi di screening e di prevenzione prima e dopo la dimissione.
• Dedicare particolare attenzione alle tematiche di “umanizzazione” volte a favorire le varie fasi della relazione tra il neonato, fisiologico o patologico, e la sua famiglia, con particolare riguardo alla promozione dell’ allattamento al seno.
• Assistere e curare, durante il ricovero e dopo la dimissione, i neonati patologici che richiedono i vari livelli di cura (terapia intensiva, terapia intermedia compresa l’assistenza pre e post operatoria al neonato chirurgico), utilizzando le più moderne e sofisticate tecnolog
ie disponibili.
• Rapportarsi con le U.O. di Ostetricia per una miglior integrazione delle attività assistenziali e culturali.
• Rapportarsi con le U.O. di Pediatria per favorire il “fisiologi
co” passaggio delle cure dall’età neonatale a quella pediatrica, nel rispetto delle rispettive competenze.
• Promuovere l’integrazione con le strutture territoriali per offrire servizi specialistici integrati (per esempio dimissione precoce protetta del neonato fisiologico e patologico).

DSC06200 small• Realizzare interazioni coordinate (Rete Neonatale) con le U.O. di Neonatologia della città di Milano e della Regione Lombardia, per garantire la migliore assistenza possibile alla mamma ed al neonato, anche in relazione al Servizio di Trasporto Neonatale d’ Emergenza.

 

 

HomeHome
Bimbo piuma Nato alla 25esima settimana di gravidanza, è stato sottoposto a un intervento d'urgenza per una perforazione intestinale. L'operazione nella…

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli accedi alla pagina Cookie dall'apposita voce nel Menu. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information